Diciassette “falsi invalidi” sono stati arrestati dai carabinieri in un blitz scattato all’alba a Napoli per l’esecuzione di un’ordinanza per i reati di truffa ai danni di ente pubblico, falso e contraffazione di certificati. Ad altre dieci persone e’ stata notificata la misura cautelare di obbligo di presentazione quotidiana alla Polizia giudiziaria. Fra i “falsi invalidi” ci sono anche alcune persone con paralisi motorie riprese dai carabinieri nei discount a fare la spesa. La truffa ammonta a circa 1,7 milioni di euro

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Roma, terminati i lavori della Nuvola di Fuksas: “Ricadute sul territorio per 400 milioni l’anno”

next
Articolo Successivo

Vaccini, Ordine dei medici: “Sanzioni disciplinari fino alla radiazione per chi li sconsiglia”

next