Un pregiudicato di 40 anni di Cerignola (Foggia), Paolo Sorbo, latitante da più di un anno, è stato arrestato dagli agenti della Squadra Mobile di Foggia, in collaborazione con gli agenti dello Sco (Servizio centrale operativo) del Dipartimento di pubblica sicurezza.
Sorbo deve scontare una condanna a 17 anni di carcere e, secondo quanto emerso dal lavoro degli investigatori, era dedito agli assalti a furgoni portavalori. L’uomo è stato rintracciato all’interno di un casolare

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Fannulloni, sette arresti nel ternano per assenteismo: timbravano e se ne andavano in giro

prev
Articolo Successivo

Rosarno, nella tendopoli un migrante accoltella un carabiniere. Che gli spara e lo uccide

next