Un video, girato a Nantes il 3 maggio scorso, ma diffuso su Facebook soltanto nelle ultime ore dall’utente Émeute Nantaise, mostra un poliziotto in tenuta antisommossa mentre viene accerchiato e aggredito da alcuni manifestanti. L’episodio è avvenuto nel corso delle proteste contro la nuova riforma del lavoro approvata dal Governo Francese Il video testimonia la tensione che l’iniziativa riformatrice sta scatenando in Francia, già verificata in altre eloquenti immagini (VIDEO)

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Cina, nell’occhio del ciclone: via l’intero tetto di un edificio a Zhongshan

next
Articolo Successivo

Afghanistan, drone Usa uccide il numero uno dei Talebani Mansour. Islamisti confermano

next