Un pellegrinaggio al santuario di Santa Maria del Monte, a Varese, per chiedere aiuto alla Madonna in vista delle imminenti elezioni amministrative cittadine che vedranno impegnata anche la roccaforte leghista. L’idea dell’insolita iniziativa è della rappresentanza locale del Popolo della Famiglia, il partito che raduna gli ultra-cattolici in difesa dei valori della “famiglia naturale”. A Varese la lista sostiene la candidatura a sindaco di Paolo Orrigoni, insieme ad una coalizione che raccoglie il centrodestra unito. Un gruppo di famiglie con bambini al seguito, nel tardo pomeriggio di sabato si è dato appuntamento ai piedi del Sacro Monte di Varese, partendo dalla prima cappella per una salita di tre chilometri scanditi al ritmo di rosari e citazioni papali. “E’ la madonna che scende in politica” spiegano i crociati. “Quali sono i poteri forti che stanno dietro a noi? Il più forte di tutti: Gesù Cristo”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

M5s, Pizzarotti replica a Di Maio: “Non ci sono regole scritte, le inventate alla giornata”

next
Articolo Successivo

Bonus bebè, ministro Lorenzin annuncia il raddoppio: “C’è rischio crac demografico”

next