Quattro ciclisti sono stati travolti, lungo la via Aurelia a Roma, da un suv che poi è fuggito dal luogo dell’incidente. Tre feriti sono stati subito ritenuti in gravi suv ciclisti via Aurelia Roma 3condizioni e sono stati trasportati in ospedale con codice rosso: uno di loro, un uomo di 76 anni, è poi morto dopo il ricovero all’Aurelia Hospital. Altri due amici di 71 e 68 anni, trasportati al San Camillo, sono in condizioni gravi. La polizia municipale ha cercato l’auto pirata per circa 3 ore: alla fine la conducente, una donna di 52 anni, si è presentata spontaneamente ai carabinieri della stazione di Montespaccato.

In un primo momento la vettura bianca da ricercare sembrava essere una Jeep cherokee, in realtà si trattava di una Dacia suv ciclisti via Aurelia Roma 2Ruster. Ora inizieranno gli accertamenti sulla donna: test per verificare la presenza di alcol o droga nel sangue, ma anche esami del cellulare per capire se l’automobilista stesse telefonando al momento dell’impatto.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Papa Francesco, preghiera-invettiva alla via crucis. Contro preti pedofili, terroristi, corrotti, indifferenti

next
Articolo Successivo

Siriano evaso grazie all’amante poliziotta, presi nel Bergamasco. “Erano diretti in Medio Oriente”

next