Gianluigi Buffon ha stabilito il nuovo record di imbattibilità per un portiere in Serie A. Al 4′ del derby Torino-Juventus, il portiere bianconero e della nazionale ha raggiunto i 930 minuti consecutivi senza subire gol. “Sono proprio felice, abbiamo abbinato i tre punti a questo piccolo record. E’ un risultato che ci fa bene” ha commentato Buffon al termine della partita.

Il numero uno bianconero ha scavalcato Sebastiano Rossi, autore del precedente primato con il Milan nella stagione 1993-1994 (929 minuti) e si è fermato a quota 973 minuti di imbattibilità. Nel match con il Sassuolo dell’11 marzo, Buffon aveva toccato i 926 minuti di imbattibilità, superando un altro mito del calcio Dino Zoff (903 minuti).  

E oggi Buffon ha pubblicato sul proprio account Twitter una “Lettera alla porta”. “Avevo 12 anni quando ho voltato le spalle alla porta. Rinnegai il mio passato per garantirti un futuro sicuro. Una scelta di cuore. Una scelta d’istinto. E continuerò a difenderti. Finché gambe, testa e cuore reggeranno”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Serie A, risultati e classifica 30° giornata: Juve vince il derby e Buffon fa record. Bagarre retrocessione – Video

prev
Articolo Successivo

Serie A, oggi il Carpi sarebbe salvo e la Lazio fuori da tutto. Così il campionato si vendica di Claudio Lotito

next