Il politologo Giovanni Sartori, ai microfoni di Fuori Onda su La7, picchia duro contro il premier Matteo Renzi il cui esecutivo ha compiuto recentemente due anni: “Abbiamo un presidente del Consiglio eletto da primarie fasulle trasformate in elezioni politiche altrettanto fasulle”. Anche il paragone con l’ex inquilino di palazzo Chigi è impietoso: “Silvio Berlusconi è un imbroglione morbido, Renzi invece è un imbroglione aggressivo”. Ma c’è qualcosa che il professore salva dell’attuale capo del governo? “La totale mancanza di pudore e la furbizia”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Crozza irrompe nel dibattito sulla Rai: è Carlo Freccero. Dal 26 febbraio su La7

prev
Articolo Successivo

Crozza-Renzi legge Borges: “Ah non è lui? Era Neruda, anzi no i Righeira”

next