Un treno ad alta velocità Tgv è deragliato a Eckwershein, vicino a Strasburgo, provocando la morte di sette persone e undici feriti. Lo ha riferito il quotidiano Le Parisien, citando la prefettura. Il giornale riporta che al momento non è stato stabilito alcun legame tra l’incidente e gli attentati di ieri sera a Parigi. Si tratta di un treno in fase di prova che stava effettuando un test con solo personale tecnico a bordo. Viaggiava in direzione Strasburgo e si trovava su una linea non operativa delle Ferrovie dello Stato francesi.

Il treno ad alta velocità deragliato a Eckwershein sarebbe uscito dai binari “a causa di velocità eccessiva”. Lo ha dichiarato una fonte della prefettura francese, citato dal Dernières Nouvelles d’Alsace. Il Tgv deragliato, ha precisato la prefettura ai media locali, è “un convoglio non commerciale”, che effettuava dei test sulla nuova linea ad alta velocità nella regione dell’Alsazia.

Il Fatto Internazionale - Le notizie internazionali dalle principali capitali e il dossier di Mediapart

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Attentati Parigi: guerra al terrore o guerra del terrore?

next
Articolo Successivo

Siria, Kerry: “Governo di transizione entro sei mesi. Divergenze su sorte di Assad”

next