Commozione a Parigi per l’iniziativa di un pianista che ha trascinato con la sua bici un pianoforte fino a Rue Richard Lenoir, a una decina di metri dall’auditorium Bataclan, teatro di uno degli attentati che hanno colpito la capitale francese, dove almeno ottanta persone sono state uccise dai terroristi islamici dopo essere state tenute in ostaggio al termine di un concerto rock. Il pianista ha suonato ‘Imagine‘ di John Lennon, circondato dalle telecamere e dalla commozione dei presenti (fonte Youtube)

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Attentati Parigi, solidarietà dall’Australia al Messico: la bandiera francese su ambasciate e monumenti in tutto il mondo

next
Articolo Successivo

Attentati Parigi, Londra alza l’allerta ai massimi livelli. L’intelligence teme “vendetta Is” per uccisione Jihadi John

next