Nel video amatoriale, girato con uno smartphone su una strada nelle vicinanze del consolato italiano al Cairo, si vede il momento in cui è esplosa la bomba che ha causato un morto e diversi feriti. L’edificio, nel cuore della città, era chiuso. L’esplosione, provocata da 450 chili di tritolo, è stata rivendicata sul web dal gruppo Stato islamico. Secondo il ministro degli esteri Paolo Gentiloni è stato “un attacco diretto all’Italia” per l’impegno contro il terrorismo internazionale

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Caccia alle balene, nelle Isole Far Oer riparte la mattanza. Verdi: “Uccise davanti anche ai bambini. Stop alla strage”

prev
Articolo Successivo

Strage di Srebrenica. Scampato a 7 anni dalla guerra, cresciuto a Brescia: “Torno a casa per mostrare quell’orrore a giovani Ue” (FOTO)

next