È previsto per il 26 giugno il lancio di Apple Watch in Italia e in altri sei Paesi: Messico, Singapore, Corea del Sud, Spagna, Svizzera e Taiwan. L’orologio tuttofare è stato lanciato dalla società di Cupertino il 9 marzo. È poi arrivato lo scorso 24 aprile in Australia, Canada, Cina, Francia, Germania, Hong Kong, Giappone, Regno Unito e Stati Uniti. Il dispositivo sarà disponibile sull’Apple Online Store, presso gli Apple Store e alcuni Rivenditori Autorizzati Apple.

Per ora l’orologio è disponibile in tre collezioni, la versione classica va dai 549 a 1.099 dollari, la collezione Sport si trova al prezzo di 349 e 399 dollari, e l’Apple Watch Edition, realizzato con leghe d’oro rosa o giallo da 18 carati è a partire da 10.000 dollari.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pl@ntnet, lo Shazam dei fiori: ecco come una app con una foto riconosce la flora

next
Articolo Successivo

Microsoft: aggiornamento Skype contro crash su Windows 7, Android e iOS

next