È previsto per il 26 giugno il lancio di Apple Watch in Italia e in altri sei Paesi: Messico, Singapore, Corea del Sud, Spagna, Svizzera e Taiwan. L’orologio tuttofare è stato lanciato dalla società di Cupertino il 9 marzo. È poi arrivato lo scorso 24 aprile in Australia, Canada, Cina, Francia, Germania, Hong Kong, Giappone, Regno Unito e Stati Uniti. Il dispositivo sarà disponibile sull’Apple Online Store, presso gli Apple Store e alcuni Rivenditori Autorizzati Apple.

Per ora l’orologio è disponibile in tre collezioni, la versione classica va dai 549 a 1.099 dollari, la collezione Sport si trova al prezzo di 349 e 399 dollari, e l’Apple Watch Edition, realizzato con leghe d’oro rosa o giallo da 18 carati è a partire da 10.000 dollari.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

[email protected], lo Shazam dei fiori: ecco come una app con una foto riconosce la flora

prev
Articolo Successivo

Microsoft: aggiornamento Skype contro crash su Windows 7, Android e iOS

next