Picchia la maestra della figlia e la manda all’ospedale per presunti abusi sessuali sui bambini dell’asilo. È successo a Treviso intorno alle due di questo pomeriggio. L’insegnante, 60 anni, non ha avuto bisogno di interventi di natura medica ma è in stato di choc. Nell’istituto, scrive il corrieredelveneto.it, è scoppiata una vera e propria “guerra” tra genitori: da una parte quelli solidali con il papà della bambina, dall’altra quelli che invece difendono le maestre e accusano i “colpevolisti” di essersi inventati tutto. Le voci sui presunti abusi sessuali all’interno della scuola materna girano da un po’ di tempo. Un gruppo di mamme, si legge su ilgazzettino.it ha ritirato i figli dall’asilo perché convinte che le maestre abbiano compiuto abusi sessuali sui loro bambini. Oltre a questo provvedimento è scattata anche una formale denuncia ai carabinieri che è già finita sui tavoli della Procura. Alcune fra le insegnanti coinvolte avrebbero tuttavia, a loro volta, denunciato per calunnia gli autori delle accuse, ritenendo che le voci sul loro comportamento siano frutto di narrazioni fantasiose da parte di alcuni bambini, in particolare di etnia rom.

 

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Roma, auto travolge passanti e uccide una donna. Due minori ricercati

next
Articolo Successivo

Formia, ucciso nel suo studio avvocato Mario Piccolino. Blogger pro legalità

next