Un elicottero della missione umanitaria europea Eulex si è schiantato nell’area militare dell’aeroporto di Pristina, in Kosovo. Una persona è rimasta ferita, come confermato da Roland Bless, portavoce di Eulex, e dai media serbi che per primi hanno dato la notizia. Fonti di Bruxelles precisano che sono in corso le verifiche. L’agenzia olandese BNO News ha inoltre ripreso il tweet di un utente (Der Climber), che ha postato foto dall’aeroporto. A seguito dell’incidente, avvenuto intorno alle 15 nel corso di un volo di addestramento, lo scalo è stato chiuso.

Il velivolo faceva parte della missione Ue per aiutare il Kosovo, che si è autoproclamato stato indipendente il 17 febbraio 2008, a costruire uno Stato di diritto.

 

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Russia, rapporto Nemtsov: “In Ucraina morti 220 soldati russi”. Hackerato il sito

prev
Articolo Successivo

Ebola, positivo al test infermiere di Emergency: ha lavorato in Sierra Leone

next