Blitz nell’albergo che ha ospitato il convegno di Forza Nuova a Milano. Intorno a mezzanotte di domenica, una ventina di persone incappucciate e armate di mazze ha assaltato l’hotel Milton, in via Butti, alla periferia della città. Hanno spaccato suppellettili (vasi, tavolini) nell’androne e hanno provato a scrivere una frase su un vetro: “Chi ospit…” ma sono scappati prima di terminare la frase, dopo che un passante ha dato l’allarme. Inoltre sono state lanciate all’esterno delle bombe carta. Secondo la polizia l’azione sarebbe stata compiuta da militanti dell’area antagonista.

All’iniziativa organizzata dalla formazione di Roberto Fiore hanno partecipato alcuni partiti nazionalisti provenienti da diversi paesi, con l’obiettivo di creare una rete di coordinamento a livello europeo. In un primo momento l’incontro doveva tenersi nella sala congressi della Provincia, ma dopo le proteste il presidente Guido Podestà aveva ritirato l’autorizzazione.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Cosentino, sequestrati 142 distributori della famiglia dell’ex deputato Pdl

prev
Articolo Successivo

Papa Francesco indica le 15 malattie curiali: “Perdonateci per gli scandali”

next