“Arrivederci. Non c’entro nulla più con le derive che ha preso questa trasmissione. Vi ringrazio. È stato bello”. Morgan ha salutato così i giudici e il pubblico di X Factor (Sky) nel bel mezzo della puntata di giovedì sera. Al cantante non è andata giù che al ballottaggio per uscire ci fossero due gruppi, gli Spritz for Five e i Komminuet, entrambi seguiti da lui. “Sono tanti anni che faccio questa trasmissione e conosco le regole – ha spiegato, visibilmente nervoso -. Mi dispiace molto perché come al solito la guerra fratricida è la più ingiusta. Quello che sto dicendo è puramente aleatorio, come se tirassi un dado. Elimino gli Spritz for Five però lascio X Factor per sempre“. Qualche timido applauso, qualche fischio e Morgan ha lasciato lo studio, tra l’imbarazzo del conduttore, Alessandro Cattelan, e degli altri tre giudici, Fedez, Victoria Cabello e Mika 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Announo, “Meglio così”. Riguarda tutti i video della prima puntata

prev
Articolo Successivo

Morgan a X-Factor 8: doveva pensarci prima

next