Polemica accesa tra Rosario Crocetta e Matteo Salvini, che osserva sul fenomeno dell’immigrazione: “Non penso che in Italia possiamo ospitare qualche milione di persone. Quando gli stranieri sono la minoranza, il dialogo si crea; quando costituiscono la maggioranza non va bene “. Dal canto suo, il governatore della Regione Sicilia commenta: “Nelle campagne del Ragusano i braccianti sono immigrati perché gli italiani non lo vogliono fare. I ragazzi siciliani non vogliono andare a lavorare nei campi. Nelle campagne ragusane i braccianti sono tutti stranieri”. Si scaldano gli animi e Salvini controbatte: “E’ una cazzata, Gli italiani non vogliono lavorare nei campi? Torna in Sicilia e ti corrono dietro con la vanga. Gli stranieri lavorano a 2 euro aall’ora”

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Servizio Pubblico, Salvini: “Stimo Strada, ma l’immigrazione regolata è un valore”

next
Articolo Successivo

Servizio Pubblico, Gismondo: “Ebola è un pessimo esito di amministrazione sanitaria internazionale”

next