Molti hanno dormito per strada attrezzandosi con sacchi a pelo e coperte, altri si sono messi in fila alle prime luci dell’alba, tutti sono qui con un unico obbiettivo: incontrare i medici dell’associazione no profit Care Harbor per una visita gratuita. L’Arena di Los Angeles, il palazzetto dello sport che in passato ha ospitato campioni come Michael Jordan e Mike Tyson, si è trasformato per quattro giorni di fine settembre in un enorme ospedale da campo, dando assistenza a migliaia di persone. Secondo una ricerca dell’università UCLA di Los Angeles, un cittadino californiano su quattro sotto i 65 anni non ha una polizza sanitaria. Nonostante l’Obamacare, il 13 per cento degli statunitensi è senza una polizza sanitaria. Eventi come questo sono, spesso, l’unica occasione per incontrare un camice bianco durante l’anno  di Riccardo Ferraris

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Cronache dal Niger: le macchine migranti di Niamey

next
Articolo Successivo

Isis: complotti e interessi dietro all’ascesa del califfo

next