Il commissario tecnico dell’Ecuador Reinaldo Rueda ha diramato la lista ufficiale dei 23 giocatori che prenderanno parte alla fase finale del Campionato del Mondo in Brasile. Inserita nel Gruppo E con Francia, Svizzera e Honduras, la ‘Tricolor‘ è chiamata ad un impresa se vorrà passare il turno. La stella è Antonio Valencia del Manchester United ma occhio anche al giovane attaccante del Morelia, Jefferson Montero, finito nei taccuini di molte società europee, anche di Serie A.

La lista dei 23 convocati dell’Ecuador:

Portieri: Maximo Banguera (Barcelona), Adrian Bone (El Nacional), Alexander Dominguez (LDU)
Difensori: Gabriel Achilier (Emelec), Walter Ayovi (Pachuca), Oscar Bagui (Emelec), Frickson Erazo (Flamengo), Jorge Guagua (Emelec), Juan Carlos Paredes (Barcelona)
Centrocampisti: Segundo Castillo (Al Hilal), Carlos Gruezo (Stoccarda), Renato Ibarra (Vitesse Arnhem), Fidel Martinez (Tijuana), Cristian Noboa (Dynamo Mosca), Pedro Quinonez (Emelec), Luis Saritama (Barcelona), Antonio Valencia (Manchester United).
Attaccanti: Jaime Ayovi (Tijuana), Felipe Caicedo (Al-Jazeera), Jefferson Montero (Morelia), Joao Rojas (Cruz Azul), Enner Valencia (Pachuca), Armando Wila (Universidad Catolica).

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Brasile 2014, Argentina: la lista dei 23 convocati

next
Articolo Successivo

Italia, Castellacci: “Balotelli non ha la pubalgia”

next