“E’ un modo per mantenere il decoro di una parte del centro che rappresenta tutta la città”, dicono alcuni cittadini. Ma i veronesi sono divisi sull’ordinanza del sindaco Flavio Tosi che vieta di poter assistere con generi alimentari e di prima necessità i senza fissa dimora che stazionano sulle panchine delle zone centrali della sua città. Le “Ronde della carità” l’associazione che all’ombra dell’Arena da anni si occupa di distribuire pasti agli homeless del circondario, continuerà nella sua opera ma “100 metri più in là” ovvero lontano dal centro. “Poco importa – dicono i rappresentanti dell’associazione – ma chi non potrà spostarsi sarà assistito lo stesso”  di Fabio Abati

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L'abbiamo deciso perchè siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un'informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Roma, il business profano della canonizzazione. Attesi 800mila pellegrini

next
Articolo Successivo

Canonizzazione, Lombardi: “Ratzinger concelebra la messa con papa Francesco”

next