“Giorgio Napolitano si è fatto rieleggere dopo aver promesso per un anno che mai avrebbe accettato un secondo incarico: questo la dice lunga su quanto vale la sua parola”. Marco Travaglio, vicedirettore del Fatto Quotidiano, è tornato a parlare del Presidente della Repubblica durante la presentazione del suo ultimo libro, “Viva il Re!” (Chiarelettere), nel corso della rassegna letteraria di Roma, “Libri al Centro”. Il giornalista ha poi commentato l’indiscrezione che vorrebbe Napolitano pronto a lasciare il Colle prima della scadenza naturale del mandato: “Non credo sia così. Lui se ne andrà soltanto quando sarà sicuro che il suo successore continuerà la sua ‘opera’. Si sta lavorando alacremente per Giuliano Amato o per qualche altra cariatide di questo spessore” di Tommaso Rodano

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Brunetta vs Vauro: “Razzista, ti querelo”. Il vignettista: “Il nano vero è l’altro”

prev
Articolo Successivo

Agenda digitale: il BarCamp entra in politica, indossando la giacca

next