Visti i risultati raggiunti dal liberismo manageriale con la globalizzazione del mercato, un recente studio avanza la rivoluzionaria teoria di un nuovo contratto sociale basato sui sofisticati concetti di “padrone” e “servo”. Pur senza entrare nei dettagli, si tratterebbe di una conquista sociale di portata rivoluzionaria: il “padrone”, possedendo i servi, cercherà di tutelarli, preservarli e curarli come fa con tutte le sue proprietà. Facendo parte del suo patrimonio, percepirà che il servo serve, è utile, è una voce attiva del bilancio. Il servo, d’altra parte, a differenza dell’operaio e dell’impiegato non è più un costo da tagliare appena possibile ma entra a far parte del patrimonio: diventa una “cosa” che, al contrario di una persona, ha un valore. Naturalmente, imprenditori e manager fanno resistenza: non gli conviene diventare “padroni”, hanno troppo da perdere. Ma il progresso non si ferma e l’idea di una società più giusta è una vecchia talpa cieca che continua a scavare. 

 

Paolo Aleandri 

da ” Il Misfatto “,  inserto satirico de Il Fatto quotidiano, 7 luglio 2013 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ritrattativa Stato-Mafia

next
Articolo Successivo

Animali domestici

next