Ecco altri scatti di “èAfrica”, il progetto di Cuamm per raccontare, attraverso il linguaggio di 5 giovani artisti europei, le storie e l’identità di un’Africa troppo spesso dimenticata.

Il racconto fluisce attraverso l’alternarsi dei vari momenti della giornata a Tosamaganga, nella regione Iringa in Tanzania. La vita prende forma dall’alba al tramonto e si tinge dei colori che la circondano. Dalle luci rosate del sorgere del sole all’entrata in scena dei colori della notte, in una profondità che avvolge l’uomo e lo accompagna nei suoi sogni.

‘Ragazzi vanno a scuola al levare del sole ‘

è africa

© Bartosz Matenko
 

‘Entrata allo “Schooters” club della città di Iringa’

Bartosz Matenko. Entrata allo "Schooters" club della città di Iringa


 © Bartosz Matenko

 
‘Stelle di notte nel villaggio di Ipamba’

Bartosz Matenko. Stelle di notte nel villaggio di Ipamba

© Bartosz Matenko

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Malawi, le donazioni più efficaci delle ong. Il pozzo? Con i soldi dell’elettricista

prev
Articolo Successivo

Spagna, contro i tagli alla sanità nasce il primo centro medico autogestito

next