Il direttore del Giornale Alessandro Sallusti è stato sospeso per tre mesi dal Consiglio dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia. Il provvedimento è in relazione agli articoli pubblicati nel 2007 da Libero, allora diretto da Sallusti, che hanno portato nel dicembre scorso all’arresto del giornalista. La sentenza è sospesa fino al termine per la presentazione di un eventuale appello al Consiglio nazionale dell’Ordine.

Gli articoli in questione sono apparsi su Libero nel marzo 2007 sulla “falsa notizia della ragazzina torinese che sarebbe stata costretta ad abortire per decisione di un giudice minorile, notizia mai seguita da rettifica”, precisa l’Ordine in una nota. Le motivazioni della sentenza saranno depositate entro trenta giorni.

Il giornalista ha affidato a Twitter una replica polemica: “Graziato” dal presidente della Repubblica, ma “condannato dai colleghi a tre mesi di sospensione”. Buffoni”, conclude. E dal sito del Giornale annuncia: “Farò ricorso e continuerò a lavorare”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Grasso: “Confronto tv con Travaglio”. Il giornalista: “Si faccia da Santoro”

next
Articolo Successivo

Crisi Corriere, i Benetton si chiamano fuori, mentre Edison apre all’aumento

next