Da Partite & partiti: un’Italia così, nessuno se l’aspettava. Dopo la vittoria contro la Germania, gli Azzurri di Balotelli sono i favoriti nella finale di Kiev contro la Spagna. In semifinale Prandelli ha fatto un miracolo. Centrocampo in gran forma, la staffetta Montolivo-Thiago Motta funziona alla grande. Cassano ha dato spettacolo, Balotelli può ancora migliorare. I dubbi sono in difesa, Chiellini non è in condizione e Balzaretti a destra non va. Buffon invece non ha rivali. Alla fine strepitava per le occasione mancate o forse per ciò che lo aspetta in patria, tra inchieste e scommesse di Oliviero Beha (riprese Paolo Dimalio)

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Euro 2012 – Dal “vaffa” alla “culona”: i giornali e la capacità di saper vincere

prev
Articolo Successivo

Al via da Liegi il Tour de France. L’Italia spera in Vincenzo Nibali

next