Il ministero della Giustizia e il Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria sono gli snodi attraverso i quali passano le decisioni relative al regime carcerario del 41 bis. Gli avvicendamenti ai vertici di queste amministrazioni e i documenti prodotti tra il 1992 e il 1993 sono all’esame della Procura di Palermo che indaga sulla presunta trattativa. Ecco le carte più importanti. 

Delega Martelli al Dap

View more documents from ilfattoquotidiano.
Decreto nomina Di Maggio

View more documents from ilfattoquotidiano.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

B.COME BASTA!

di Marco Travaglio 14€ Acquista
Articolo Precedente

Trattativa, i documenti/2. La lettera dei familiari dei boss al presidente Scalfaro

next
Articolo Successivo

Standard & poor’s. Ecco le email su cui indaga la procura di Trani

next