Spiace dirlo, ma se sei abituato ai telecronisti delle pay tv, tornare allo “stile Rai” è desolante. Zero ritmo. Zero precisione. Niccolò Carosio, pace all’anima sua, era molto più moderno. Siamo contrari ai baby-pensionamenti, ma per qualche cinquantenne telecronista Rai, frizzànte come una cedrata, faremmo volentieri un’eccezione.

A proposito di Rai, c’è qualcuno in grado di spiegare il mistero Franco Lauro? Fino a qualche anno fa si occupava di basket, e lo faceva anche egregiamente. Poi, all’improvviso, è arrivato nel salotto buono del calcio, prendendo le redini addirittura di 90′ minuto. Ora, Lauro sta al calcio come Marcinkus alle opere pie, quindi il trucco qual è? Fatecelo sapere perché non ci dormo la notte. Giuro.

Il cardinal Bertone agli Azzurri: “Italia, fai bella figura”. Che alle figure di merda ci pensiamo noi.

Viktor Yanukovich, presidente ucraino sugli spalti durante la parità di esordio, è una via di mezzo tra Mario Merola e Paul Sorvino. Amico di Putin, è il mandante dell’arresto e delle torture di Yulia Tymoshenko. Un perfetto mammasantissima post-sovietico, dunque. Chissà se organizza gare di burlesque…

Svelata la nuova maglia della Juventus: ci sarà la scritta “30 sul campo”. 28 per la Questura.

Oggi incontriamo la Spagna e come è noto non partiamo certo favoriti. Facciamo un patto: noi vi diamo i tre punti ma metà dei cento miliardi che stanno arrivando a Madrid li dirottate a Roma. Prandelli non sarà contento, ma vuoi mettere Monti?

Intanto Buffon usa Facebook per stuzzicare i giornalisti, definiti “semina zizzania” che vogliono minare il rapporto tra i giocatori e i tifosi. È un po’ come dire che la gente non sopporta più i politici perché c’è Grillo, e non perché si fino fottuti il fottibile. E a destra c’è qualcuno che vorrebbe candidare Buffon alle prossime elezioni. Non è uno scherzo. Gigi potrebbe accettare e per non mettere in imbarazzo i suoi possibili compagni di partito sta tentando in ogni modo di sporcare la fedina penale. Già pronto lo slogan: “Io queste elezioni le vinco. Scommettiamo?

GUARDA LA MAPPA INTERATTIVA CON TUTTI I RISULTATI E LEGGI GLI ARTICOLI DEL FATTO.IT SUGLI EUROPEI

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Europei 2012: gli economisti scommettono sulla Spagna

prev
Articolo Successivo

Europei 2012: dopo ’82 e 2006 gli Azzurri cercano il colpo dopo lo scandalo

next