La fiducia delle aziende italiane scende al minimo di tre anni a maggio a causa del peggioramento della quarta recessione dal 2001. Il Tesoro vende € 4.25 miliardi di obbligazioni a un costo più alto di oltre il 20 percento dal mese scorso mentre i responsabili europei rimangono divisi su come fermare il contagio della crisi del debito.

Ospite in collegamento: Roberto Malnati, Responsabile gestione di Global Opportunity Investments a Lugano: 

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Crisi, la Spagna sprofonda, i tassi volano. Vicino intervento del salva Stati

next
Articolo Successivo

Borse europee chiudono positive, giù solo Madrid. Spread a quota 441

next