Il presidente del Consiglio Mario Monti inaugurando il Forum della Pubblica Amministrazione a Roma, elogia l’ex ministro Renato Brunetta. “Da fuori guardavo il lavoro del ministro Brunetta con ammirazione mai celata” – spiega Monti – “non so se Brunetta sappia che il ministro Filippo Patroni Griffi è stato scelto per le sue qualità, ma anche perché aveva collaborato con il precedente ministro”. “Ammirazione – per Brunetta – anche ora che non è più ministro ed è per questo, sembra ironizzare Monti – che seguo le osservazioni e le critiche che l’ex ministro copiosamente destina all’attività del governo” di Manolo Lanaro

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Berlusconi e “la patente da puttana”

next
Articolo Successivo

Falcone, catena umana a Palermo in ricordo delle vittime delle stragi

next