Oltre 5mila studenti delle scuole superiori della provincia di Varese si sono incontrati al meeting LegalItalia in primavera 2012, organizzato secondo anno consecutivo a Busto Arsizio. Un’occasione per parlare di mafie e di come sconfiggerle assieme a tanti protagonisti della lotta contro i boss (leggi l’articolo). Un fenomeno che fa paura al nord come al sud, ma che troppo spesso è stato ignorato perché ritenuto un problema distante. Sui palchi dei teatri della città si sono avvicendati relatori d’eccezione, come Aldo Pecora (Presidente di “Ammazzateci Tutti”), Rosario Crocetta (vice-presidente della commissione parlamentare antimafia europea), Mario Venditti (Sostituto Procuratore della Dda di Milano), i testimoni di giustizia Pino Masciari e Vincenzo Conticello, e Rosanna Scopelliti, figlia del giudice Antonino Scopelliti assassinato il 9 agosto 1991, presidente della fondazione a lui dedicata di Alessandro Madron

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Lazio, fondi per gli impianti sportivi a palestre private. E restano fuori 230 centri pubblici

prev
Articolo Successivo

Inchiesta Finmeccanica, sequestri e perquisizioni in Svizzera

next