“Sono soddisfatto — commenta il presidente dell’Anm Luca Palamara, Intervenuto al convegno “la Giustizia che vorrei” presso il Tribunale di Milano, a seguito dell’incontro di questa mattina con il presidente del Consiglio Mario Monti – per l’impegno del governo a trovare soluzioni per modificare la norma sulla responsabilità civile dei magistrati”. “L’emendamento Pini è incostituzionale ed in contrasto con la normativa europea — sottolinea Giuseppe Cascini, Segretario dell’Anm – e ci auguriamo venga ritirato”. “Al momento siamo soddisfatti — prosegue Palamara — e ci riserveremo di valutare ulteriori passi in seguito alle decisioni che verranno prese al Senato”. di Giovannij Lucci

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Commercianti contro Area C: “Le vendite sono calate del 60%”

prev
Articolo Successivo

Quote bianche per chi ha disabilità. Le associazioni: “Vogliamo uscire dall’oblio”

next