Da Partite & Partiti. Raffica di goal e l’ombra delle scommesse segnano il recupero della 1° giornata di campionato. Ieri lo spettacolo non è mancato, ma il sospetto delle combine s’insinua. Gli scommettitori infatti puntano spesso le loro fiches sul numero di reti messe a segno. Il presidente del Coni Gianni Petrucci ha lanciato l’allarme: “Il calcio pensa solo ai soldi”. Maurizio Beretta, capo della Lega Calcio, risponde che loro si occupano di business e diritti televisi. Intanto gli scandali soffocano il gioco. Peccato, perché il campionato si fa interessante. Le capoliste Milan e Juve sono in gran forma. I bianconeri pareggiano a Udine e mantengono l’imbattibilità. La Lazio va, dietro premono Inter, Roma e Napoli. Campionato sul filo, ma quanto credibile?
di Oliviero Beha

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Corsico, laboratorio per la lotta alla evasione

prev
Articolo Successivo

Sciopero Rai: “L’azienda appalta tutto e Mediaset ringrazia”

next