Da “Partite & Partiti”. Le cronache giornalistiche seguono la staffetta Berlusconi-Monti come fosse “il calcio minuto per minuto”. Ma l’unica Italia che funziona, per il momento è quella di Prandelli. Con un super Balotelli, la Nazionale incarna al meglio l’Italia interraziale. Intanto, la Sampdoria annaspa in serie B e a farne le spese è Mister Atzori, esonerato senza troppi complimenti. Stasera, invece, Platini ritirerà il premio internazionale dedicato all’ex interista Giacinto Facchetti. Un galantuomo, pure lui finito nel tritacarne di Calciopoli.
Di Oliviero Beha

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Dimissioni Berlusconi, giovani Pdl: “No a governo Monti”

next
Articolo Successivo

Il disturbatore tv che non disturba

next