Da “Partite & Partiti”. Le cronache giornalistiche seguono la staffetta Berlusconi-Monti come fosse “il calcio minuto per minuto”. Ma l’unica Italia che funziona, per il momento è quella di Prandelli. Con un super Balotelli, la Nazionale incarna al meglio l’Italia interraziale. Intanto, la Sampdoria annaspa in serie B e a farne le spese è Mister Atzori, esonerato senza troppi complimenti. Stasera, invece, Platini ritirerà il premio internazionale dedicato all’ex interista Giacinto Facchetti. Un galantuomo, pure lui finito nel tritacarne di Calciopoli.
Di Oliviero Beha

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Dimissioni Berlusconi, giovani Pdl: “No a governo Monti”

next
Articolo Successivo

Il disturbatore tv che non disturba

next