Simona Ventura, conduttrice dell'Isola dei Famosi

Il direttore generale della Rai Mauro Masi ha telefonato a sorpresa a Simona Ventura, in avvio della prima puntata della nuova stagione dell’Isola dei Famosi, in onda da stasera su Rai2. Una telefonata di tenore ben diverso rispetto a quella che il dg fece il 27 gennaio a Michele Santoro, prima della puntata di Annozero sullo scandalo dei festini di Arcore. In quell’occasione Masi disse: “Non sono mai intervenuto direttamenteanche quando mi ha citato in diretta. Ma stavolta faccio un’eccezione. A tutela dell’azienda di cui sono direttore generale e che è anche la sua azienda, mi debbo dissociare nella maniera più chiara dal tipo di trasmissione che lei sta impostando”. Insomma, il direttore generale, preoccupato dal tema della serata, si era “dissociato” in anticipo dal contenuto della trasmissione prima ancora che questa incominciasse.

Con Simona Ventura, Masi è uno zucchero: “Sto chiamando per dirle che non mi dissocio né da lei né dal programma, che risponde all’azienda”. Il riferimento a Santoro è chiaro, ma implicito. Il direttore generale ha quindi rivolto un ‘in bocca al lupo’ alla conduttrice e all’intera squadra che lavora all’Isola dei Famosi: “Sono certo che darete il massimo, è un programma di grandi ascolti per l’azienda”. Masi ha quindi sottolineato “staremo particolarmente attenti a garantire la trasparenza del televoto, un tema al quale l’azienda tiene molto”.

Nessun riferimento invece alla partecipazione di Raffaella Fico all’Isola dei Famosi. Il nome della showgirl, celebre per aver offerto la sua verginità per un milione di euro dopo la partecipazione al Grande Fratello, è finito nell’inchiesta sulle cene hard del presidente del Consiglio. “Raffa” viene citata in una telefonata tra Nicole Minetti e Barbara Faggioli. Le due ragazze desideravano comprare un immobile da 800 mila euro con i soldi del Cavaliere. A preoccuparle, la concorrenza delle altre pretendenti. E così il 23 settembre del 2010 al telefono marcavano stretto le rivali. Barbara temeva proprio Raffaella Fico ma Nicole la rassicurava: a Raffa non interessavano le case, ma qualcosa di diverso. “Appena finirà le candid – diceva la Minetti – sicuramente, gli chiederà (a Berlusconi, ndr) qualche programma del genere. Lei vuole diventare famosa”. E pare ci stia riuscendo.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Sole24Ore, le donne contro il direttore

prev
Articolo Successivo

Le flaccide vergogne
di Silvio

next