I verbali dei pm sul blitz a casa del trans Il ricatto, il video e la telefonata del premier “I carabinieri erano due, la coca penso l’abbiano messa loro. Ho strappato il numero di telefono che mi avevano lasciato”. I dubbi degli inquirenti e le bufale di Libero.

Articoli da Il Fatto Quotidiano n°35 del 1 novembre 2009

In memoria dei diritti umani di Furio Colombo

Stefano, troppi misteri
di Luca De Carolis e Silvia D’Onghia

Aldo, Federico e gli altri di Cristiano Armati

Scassare il processo Mills
di Enrico Fierro