/ / di

Daniele Guido Gessa

Articoli di Daniele Guido Gessa

Zonaeuro - 13 luglio 2016

Brexit, Londra rassicura i cittadini Ue: “Sarete protetti, non deportati da Uk”

Nessuno verrà rispedito a casa, almeno per il momento. Per ora nulla è cambiato. Ed è probabile che in futuro le modifiche siano veramente ininfluenti sul futuro dei milioni (almeno 3,5) di cittadini europei che vivono nel Regno Unito. Il ministero dell’Interno e quello degli Esteri di sua maestà hanno voluto rassicurare chi ha deciso di […]
Mondo - 7 luglio 2016

Brexit, due donne per la leadership dei Tory e Downing Street: l’europeista May e l’euroscettica Leadsom

Ci sono due principali certezze dopo il voto dei parlamentari conservatori britannici che il 7 luglio hanno scelto Theresa May (a sinistra) e Andrea Leadsom come candidate alla successione del primo ministro David Cameron: innanzitutto, la prima è che il prossimo premier del Regno Unito sarà sicuramente una donna; secondariamente, invece, l’altra certezza è che la […]
Zonaeuro - 28 giugno 2016

Brexit, per il dopo Cameron sarà duello tra Johnson e May: il nuovo premier sarà scelto dallo 0,2% della popolazione

Il Regno Unito ha deciso, non può andare avanti nel caos e avrà un nuovo primo ministro entro il 2 settembre. O meglio, un ristretto numero di persone, la dirigenza del partito conservatore, ha deciso in questo modo. Mentre nel regno di sua maestà è partita la corsa al “si salvi chi può” – fra […]
Mondo - 27 giugno 2016

Brexit, la disfatta di Corbyn. Media: “Guerra civile nel Labour. Peggiore crisi del partito dal 1935”

Più di 20 ministri del governo ombra laburista, quindi il più stretto entourage di Jeremy Corbyn, hanno rinunciato alla poltrona, chiedendo le dimissioni del loro stesso leader. E i sondaggi che nella mattina di lunedì 27 giugno mostrano come l’elettorato di opposizione non voglia altro che lui si faccia da parte non aiutano di certo. […]
Zonaeuro - 24 giugno 2016

Brexit, Cameron lo “scommettitore” perde la giocata decisiva. La parabola: da astro dei Tory ai Panama Papers

L’incubo di ogni primo ministro si è nuovamente avverato. E questa volta, commentano gli analisti politici, il premier britannico conservatore, David Cameron, se l’è proprio cercata. Con il risultato di un referendum (già di per sé un unicum nella storia delle relazioni internazionali), Cameron dopo solo due ore dall’annuncio della vittoria dei favorevoli alla Brexit […]
Zonaeuro - 24 giugno 2016

Brexit, divisioni interne e poco impegno: Labour sotto accusa. Anche le roccaforti “rosse” contro Bruxelles

I primi risultati arrivati da Newcastle avevano fatto ben sperare gli europeisti britannici. In una delle città più grandi del Regno Unito, poco prima della mezzanotte fra giovedì e venerdì, il fronte per il ‘Remain’ e contro la Brexit aveva vinto, seppur di poco, ma era comunque una maggioranza che accendeva la speranza di colore […]
Mondo - 22 giugno 2016

Brexit, timori dell’Irlanda del Nord: ‘Fuori da Ue confini, turismo e welfare a rischio’

Durante la campagna referendaria, nelle scorse settimane, più esponenti politici lo hanno previsto: la Brexit non avrebbe conseguenze soltanto a Londra e nella City della finanza e degli affari, ma impatterebbe anche sulla tenuta delle province e persino sul processo di pace in Irlanda del Nord. Così, mentre tutto il mondo attende il risultato del […]
Mondo - 21 giugno 2016

Brexit, battaglia sulla sanità. Medici: ‘Addio a Ue ridurrà assunzioni di stranieri, spina dorsale del Nhs. Servizi a rischio’

I discorsi sulla Brexit, nel Regno Unito, sono tutt’altro che astratti. Ed ecco così che uno dei campi di battaglia privilegiati di chi è a favore e di chi è contro l’ipotesi di uscita del paese dall’Unione europea è quello del servizio sanitario nazionale, l’Nhs, il National Health Service di cui tanti britannici vanno fieri. […]
Mondo - 21 giugno 2016

Brexit, Scozia favorevole al ‘Remain’ in Ue. Se vince il ‘Leave’ colpito export agricoltura, petrolio e whisky

“Il mio dovere è quello di proteggere gli interessi della Scozia in ogni circostanza”: sta forse in questa frase, pronunciata dalla ‘first minister‘ scozzese, l’indipendentista Nicola Sturgeon, l’elemento principale per capire che cosa succederebbe nel caso di una Brexit a nord del Vallo di Adriano. Fra Glasgow, Edimburgo, Aberdeen e Inverness, le città più grandi […]
Mondo - 10 giugno 2016

Brexit, l’ossessione di stampa e social britannici. La maggioranza dei media è favorevole all’uscita dall’Europa

Che i referendum siano un’ossessione solamente in Italia è tutto da provare. Di certo, anche nel Regno Unito, la prossima consultazione sull’appartenenza all’Unione europea sta diventando un tormentone costante. Con una cifra caratteristica: la stampa britannica è tendenzialmente favorevole alla Brexit e la quasi maggioranza degli articoli sul tema propugna l’uscita del Regno Unito dal […]
Brexit, dopo il divorzio serve accordo commerciale con Ue. Ecco gli scenari, da unione doganale a Londra indipendente
La recessione del 2017 e la scie(me)nza economica

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×