/ / di

Alberto Bagnai Alberto Bagnai

Alberto Bagnai

Professore associato di Politica economica, Facoltà di Economia, Uni. G.D’Annunzio, Pescara

Sono entrato in ruolo nell’università italiana nel 1996, e dal 2005 insegno Politica economica presso l’Università Gabriele d’Annunzio di Pescara. Collaboro con il Centro di ricerca in economia applicata alla globalizzazione dell’Università di Rouen (Francia) e con l’International Network For EconomicResearch di Bonn (Germania). Nella mia attività di ricerca mi sono occupato soprattutto di problemi di sostenibilità del debito pubblico ed estero, di economia europea e di economie emergenti, e delle relazioni fra commercio e crescita, scrivendo saggi su riviste e volumi specialistici per lo più all’estero. Da quando i miei temi di ricerca sono (purtroppo) diventati di attualità ho affiancato all’attività di ricerca all’estero quella di divulgazione in Italia, prima collaborando con testate quali lavoce, e poi “mettendomi in proprio” su goofynomics.In Italia ho pubblicato nel 2010 per Franco Angeli La crescita della Cina (con C.A. MongeauOspina), nel 2012 per Imprimatur Il tramonto dell’euro (insignito del Premio del Club Canova di Letteratura Economica e Finanziaria), e nel 2014 per il Saggiatore L’Italia può farcela.

Blog di Alberto Bagnai

Zonaeuro - 11 gennaio 2015

Charlie Hebdo: quelli che ‘ci vogliono gli Stati Uniti d’Europa per sconfiggere il terrorismo’

Come molti di voi (esclusi i complottisti), anch’io detesto cordialmente i complottisti. Sapete, quelli che si avventurano in complesse ricostruzioni dei moventi occulti di quanto vediamo accadere, all’insegna del “niente è come sembra”. Sarà anche così, ma vi assicuro che non c’è niente di più istruttivo di un quarto d’ora passato con un politico (di […]
Economia & Lobby - 3 gennaio 2015

Draghi e Renzi: i flop che ci aspettano nel 2015

Il 2015 ci proporrà due fallimenti e un mezzo successo, tutti disastrosi per noi. Il primo fallimento sarà quello del big bazooka di Mario Draghi. La montagna dell’acquisto “massiccio” di titoli di Stato, qualora si traducesse in fatti, partorirebbe comunque il topolino della deflazione. Gli economisti ormai sanno che l’economia non funziona come pensava Milton […]
Zonaeuro - 1 dicembre 2014

Uscita dall’euro e svalutazione: quelli che ‘il marco passò da 1880 lire a 1500 lire’

Per carità, siamo in democrazia, siamo in un paese civile, e le opinioni vanno rispettate, si intende, ci mancherebbe, siamo uomini di mondo, va da sé… Ma mentre tutti si preoccupano per le opinioni, ai fatti, ai poveri, nudi fatti, chi ci pensa? È lecito tutelare un’opinione, quando questa stupra i fatti? In fondo, anche […]
Zonaeuro - 7 agosto 2014

Crisi economica: se volete l’euro, volete la recessione

Che sorpresa: siamo in recessione! Guardandovi intorno vi chiederete: perché, ne eravamo usciti? Tecnicamente sì. Nel 4° trimestre 2013 il Pil italiano era aumentato dello 0,13 % rispetto al terzo trimestre, portando il risultato annuo a un “esaltante” -1.85 %. Questo aumento, dopo nove diminuzioni consecutive, era il raggio di luce in fondo al tunnel […]
Zonaeuro - 21 maggio 2014

Euro, quelli che ‘ci vuole più Europa’

Ogni epoca ha i suoi crociati. A noi son toccati i “federalisti europei”. Sono quelli che son convinti che “Europa lo vuole”, e che qualsiasi mezzo sia lecito, anche l’uso della violenza, per guidare il gregge europeo verso la Gerusalemme Celeste degli Stati Uniti d’Europa. Un approccio che ho descritto nel post precedente, e la […]
Economia & Lobby - 19 maggio 2014

Euro, quelli che ‘se ne usciamo ci sarà la corsa agli sportelli’ (Diritto di replica)

Siamo al redde rationem. Mentre gli oligarchi, quelli per i quali i suicidi provocati dalla crisi sono “l’emersione di una contraddizione tale da aprire la strada a un progetto costituente europeo”, se ne stanno ben rinchiusi e defilati nei loro bunker, nelle strade, casa per casa, lotta un’improbabile armata Brancaleone di bambini soldato, mandati allo sbaraglio […]
Economia & Lobby - 23 aprile 2014

Euro, quelli che il “declino parte da lontano”

Poveri euristi! Glielo ha detto in faccia perfino Frits Bolkestein, uno degli artefici del Mercato Unico: “L’Unione monetaria è un esperimento fallito”. È successo a Roma, il 12 aprile, al convegno di a/simmetrie, dove 500 persone e un consistente drappello di imprenditori, sindacalisti e politici (Alemanno, Boghetta, Crosetto, Fassina, Messina, Salvini) hanno preso atto di […]
Economia & Lobby - 8 aprile 2014

Debito pubblico: quelli che ‘la monetizzazione si fa coi miniassegni…’

Nel 2005 Barry Marshall, dell’Università di Perth (Australia), ha preso il premio Nobel per aver scoperto che l’ulcera non è causata dallo stress, ma dall’Helicobapter Pylori. Domanda: se voi aveste un ascesso a un dente, prendereste un aereo per Perth, o vi accontentereste del dentista di fiducia? Del dentista!? Sicuri!? Anche se non ha un […]
Economia & Lobby - 8 ottobre 2013

Quelli che ‘la disoccupazione è tornata ai livelli del ‘77’

Il Secolo d’Italia, ma anche il sito di SEL (trovate le differenze), ma anche l’Unione Sarda, ma anche l’AGI, ma anche Milano Finanza, ma anche tanti altri, hanno diffuso pochi giorni fa la notizia secondo la quale in Italia la disoccupazione sarebbe tornata ai livelli del 1977. Questo a seguito della pubblicazione degli ultimi dati […]
Economia & Lobby - 8 agosto 2013

Ripresa economica, l’ottimismo di Letta? Ovvietà e decimali

L’economia, si sa, è ciclica, il che in buona sostanza significa che quando si tocca il fondo, se non si comincia a scavare (arte nella quale si è distinto il governo Monti), prima o poi si risalirà la china. Sappiamo anche che è proprio della politica il tentare di infondere ottimismo. Viste in questa luce, […]
Fondi europei: perdere 346mila euro di un bando vinto? In Campania è possibile
Elezioni Grecia 2015, Atene, crocevia d’Europa: in arrivo una nuova politica economica o un’altra crisi?

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×

Garantire la libertà de ilfattoquotidiano.it costa il prezzo di un cappuccino alla settimana.
Sostieni il nostro giornalismo a 60 euro l’anno o 5,99 euro al mese.

Diventa sostenitore
×