La ministra della Salute Beatrice Lorenzin aveva annunciato ieri in tv: “Pronto un testo di legge che prevede l’obbligatorietà delle vaccinazioni per l’accesso alla scuola dell’obbligo, con un ampliamento delle vaccinazioni obbligatorie indicate dal nostro ministero. L’ho mandato oggi al presidente del consiglio, Paolo Gentiloni, e lo porterò domani in consiglio dei ministri”. Ma subito era arrivata la smentita da Palazzo Chigi: “Domani all’esame del Consiglio dei ministri non è previsto alcun testo di legge relativo ai vaccini”. Oggi il Ministrro del Lavoro Giuliano Poletti, in  conferenza stampa dopo il Consiglio dei Ministri ha affermato: “Non abbiamo discusso del tema dei vaccini. Il presidente del Consiglio ci ha ribadito che, istruito il materiale, avremo modo di discuterne. Il materiale su cui lavorare c’e’ già, vedremo se saremo in grado di farlo già nel prossimo Consiglio”.