Interrotto più volte il comizio di Marine Le Pen allo Zenith di Parigi. Una donna è riuscita a salire sul palco, mentre la leader del Front National stava parlando. Subito è stata fermata dal servizio d’ordine. La contestatrice, probabilmente una Femen, è stata portata via. Un altro blitz dei militanti anti-Le Pen è stato fatto dalla platea, dove una donna ha cominciato a gridare contro la candidata del Fronte aprendosi la camicetta.  “Non vogliono proprio lasciarci esprimere le nostre idee”, ha commento dopo Le Pen, riprendendo la parola dinanzi ai militanti.