A margine di una conferenza stampa al Senato, il presidente della Commissione straordinaria per la tutela dei diritti umani Luigi Manconi ha commentato le dichiarazioni di Luigi Di Maio sui criminali romeni in Italia: “Bisogna studiare di più, leggere con più attenzione. Quando non si capisce si chiede alle persone esperte. Quel dato del 40% è relativo alle comunicazioni che la polizia ha trasmesso all’interpol relativamente agli stranieri che hanno subito in Italia condanne e denunce. Del totale di questi stranieri il 40% appartiene alla nazionalità romena. Non ha nulla a che vedere con ciò che ha detto Di Maio”.