Un uomo accusato di triplice omicidio e di violenza sessuale su minori si è suicidato all’interno del tribunale della contea di Mahoning, in Ohio (Stati Uniti). Robert Seman Jnr, 48 anni, stava camminando lungo un corridoio dell’edificio, scortato da alcuni agenti, quando ha approfittato di un momento di distrazione di questi ultimi per lanciarsi dal ballatoio. Il volo dal quarto piano gli è stato fatale. L’uomo era accusato di aver violentato ripetutamente e ucciso una bambina di 10 anni. Rischiava la condanna a morte.