“Ma mettiamo fine a questa polemica che è diventata assurda. Noi parlamentari dobbiamo pagare i contributi come tutti gli altri ed è bella è finita”. E’ diventato grillino? “Lei non può permettersi di offendermi”. Altero Matteoli così si esprime sul dibattito intorno all’abolizione dei vitalizi. Le piace la delibera del M5S? “Non si tratta di piacere o no è diventata una necessità visto l’atteggiamento che c’è nel Paese, afferma il senatore di Forza Italia, che però poi alla domanda se rinuncerebbe al suo vitalizio, risponde: “Perché dovrei rinunciare dopo che ho fatto trentaquattro anni di versamenti? E di cosa camperei, vengo a mangiare a casa sua”. Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia rivendica la battaglia contro i vitali: “Tutti sanno che siamo stati tra i primi a portare la questione in Aula e in Commissione e non abbiamo avuto solidarietà degli altri partiti, neppure da arte del M5S, comunque siamo sempre disponibili a votare questo tipo di provvedimenti che equiparano i privilegiati a tutti gli altri italiani”.