“Nessuno è contrario ad uno stadio, c’è una discussione sulla sua collocazione”. Beppe Grillo, al rientro all’Hotel Forum, dopo aver incontrato sindaca, consiglieri e Giunta della Capitale, non nasconde le difficoltà intorno al progetto dell’AS Roma. “Il progetto, afferma il capo politico del M5S, da tre giorni a Roma, “è in una zona a rischio idrogeologico, con la Sovrintendenza che ha posto qualche limite, e quindi si discute su dove farlo, magari in una zona non a rischio, ma poi deciderà la Giunta e il Sindaco”. Stop al progetto quindi? “No, nessuno dice di no. Noi diciamo di sì, ma da qualche parte che non sia quella (Tor di Valle, ndr) meglio farlo in una zona che non esonda”, conclude Grillo nel giorno in cui è stato posticipato l’incontro tra il Comune e la dirigenza della squadra giallorossa