Renzi sta ricostruendo la Democrazia cristiana. Faccio un appello: ti prego, ti prego non mollare. Io ti sono favorevole, lavorerò in rete per te”. Così Beppe Grillo, all’indomani dell’assemblea Pd, ironizza e lancia la frecciata al segretario dimissionario ed ex premier. “Dirò in rete che sei un uomo leale, che non ha mai raccontate bufale e che hai una famiglia e un papà meraviglioso. Renzi torna, non andar via. Serve un ultimo sforzo – conclude Grillo lasciando l’Hotel Forum diretto al Campidoglio – l’ultimo centimetro di cui ha bisogno il Paese prima di sprofondare, da solo non ce la fa, c’è bisogno di te”.