Da alcuni giorni sono iniziate le consegne dell’LG UltraFine 5k, uno dei due display retina del produttore coreano che Apple annunciò ad ottobre in contemporanea al lancio dei nuovi MacBook Pro, e che di fatto sostituiscono il Thunderbolt Display pensionato qualche mese prima. Le recensioni dei primi acquirenti però non sono propriamente positive.

Lodi per la qualità del pannello a parte, molti utenti lamentano varie problematiche spaziando da semplici sfarfallii più o meno pesanti dello schermo a veri e propri crash del notebook con conseguente necessità di riavvio e perdita del lavoro non salvato. Mentre non è ancora stata isolata la causa dei crash, per i problemi di sfarfallio del monitor è già stato trovato un colpevole: il WiFi. Il display infatti presenta il problema solo se posizionato vicino ad un router o un access point WiFi, forse a causa di un problema nella schermatura dei componenti, ed LG contattata da Zac Hall di 9to5Mac (blog specializzato sui prodotti Apple) ha confermato di essere a conoscenza del problema e che questo si presenterebbe solo ed esclusivamente sul modello in questione, consigliando dunque di posizionarlo a non meno di 2metri di distanza dall’access point.

Sorprende che nessuno degli addetti al Quality Assurance di LG ed Apple si siano accorti della problematica nelle fasi di test del prodotto, considerando che non sia propriamente inusuale trovare un router nelle vicinanze della scrivania, sopratutto quando si tratta di un prodotto di fascia alta dedicato a professionisti ed offerto ad un prezzo non contenuto (1.049 euro il prezzo sull’Apple Store online). Non si sa ancora se LG stia già lavorando per risolvere il problema almeno sui display attualmente in fabbricazione, ne come intenda comportarsi Apple con i propri clienti scontenti.

Un rappresentante di LG ha comunicato via mail a Recode.net che l’azienda ha individuato il problema nella schermatura dei componenti e che ne implementerà una versione più efficace, risolvendo il problema, nei modelli fabbricati a partire da Febbraio 2017. Per coloro che hanno già acquistato il monitor la nuova schermatura verrà aggiunta portando il prodotto in assistenza.
Aggiornato il 03/02/2017