Il corpo senza vita di una donna di novant’anni, Teresa Castellone, è stato trovato a Villaricca, nel Napoletano, in una casa in corso Europa 77. A ritrovare il cadavere della donna, imbavagliata  per impedirle di urlare e con i polsi e le gambe legate con il nastro adesivo, è stato il marito della figlia: stamattina ha telefonato più volte alla suocera che però non rispondeva. Preoccupato, si è recato nell’abitazione della donna dove ha inutilmente bussato alla porta. Si è quindi spostato sul retro, ed è entrato in casa forzando una finestra che si trova a circa due metri di altezza.

Sul posto sono al lavoro i carabinieri della compagnia di Giugliano in Campania e del Nucleo investigativo di Castello di Cisterna. Gli inquirenti per il momento non escludono nessuna pista, ma per il momento la più accreditata è quella della rapina finita in tragedia.