Trombe d’aria e marine, allagamenti, alberi caduti, un tetto volato, code, incidenti e treni soppressi. Il violento temporale che giovedì si è abbattuto sulla Capitale, breve ma intenso, ha creato problemi soprattutto sul litorale romano. Ad Ostia alcuni cittadini sono riusciti a riprendere una tromba marina comparsa al largo, mentre trombe d’aria hanno spazzato via alberi e rami su diverse strade, provocando rallentamenti anche sulla via del Mare e via Ostiense. A Fiumicino, invece, nella zona di Isola Sacra il tetto in legno di una casa è stato divelto dalla forza del vento ed è volato via, sfiorando un uomo che in quel momento stava uscendo da un’abitazione vicina. Per fortuna solo spavento. Molti gli alberi caduti fortunatamente senza ferire nessuno. Allagamenti di case e scantinati si sono verificati ad Isola Sacra e all’Idroscalo. Soppressioni di treni e ritardi sulla tratta ferroviaria in concessione Roma-Viterbo, dove sono stati attivati bus sostitutivi.