Proteste e cortei a Los Angeles dopo l’uccisione di un altro afroamericano (18 anni) da parte della polizia la scorsa notte. L’episodio è iniziato con l’inseguimento di un’auto che gli agenti ritenevano fosse stata rubata: il conducente non si è fermato e si è dato alla fuga. Ad un certo punto l’auto si è bloccata e un uomo, Carnell Snell Jr, ne è uscito fuggendo ed andandosi a nascondere sul retro di una casa. Lì è stato raggiunto dagli agenti che lo hanno ucciso. Secondo Black Lives Matter di L.A.: il ragazzo è stato ucciso mentre teneva le mani in alto. Il video ritrae la madre del ragazzo del ragazzo ucciso (tratto da Youtube)