La splendida Bettie Page è la più conosciuta delle pin up e ancora oggi è un’icona.

Pochi sanno invece chi sia Bonnie Logan. Ovviamente il suo è un nome d’arte perché di nascita era Bonnie Bakken, graziosa e procace signorina americana del Wiscounsin.
Cercò fortuna a Los Angeles e, armata solo di fluenti capelli, make up e qualche vestito, iniziò a posare per pulpy detective magazine covers dai titoli abbastanza espliciti anche per chi non sa perfettamente l’inglese: “Spree: the Big Magazine for Virile Men, “Midnight” e “Flirt: the Magazine With the Velvet Touch

Posava a seno nudo perché si trovava a suo agio così; affermava che sin da piccola correva nuda nella fattoria in cui viveva. Iniziò ad avere successo e a girare il mondo: San Francisco, le Hawaii, il Giappone. Rifiutò persino un invito dal grande Elvis: “Se non mi viene a prendere con la sua Cadillac, non mi interessa”.

Ovviamente non potevano mancare Hugh Hefner e Playboy. Bellezza indiscussa. I suoi ritratti sono davvero molto intriganti, soprattutto per via del generoso décolleté.
Chissà se Bonnie conosceva il BREAST SEX?
Non solo le mani, la bocca, le gambe, i piedi danno e ricevono eccitazione: anche il seno può aumentare il sex appeal e può essere un gioco erotico.

Ecco qualche suggerimento:

Base
Accarezzare il corpo con il seno. Ovviamente dalla faccia fino ai piedi del partner. Se è alto 2 metri non abbiate fretta.
Pizzicare (piano) il capezzolo per sensibilizzarlo.

Intermedio
copri capezzoli decorano il seno: in commercio se ne trovano a raggiera di Swarovski , in seta, in pizzo elasticizzato, a cuore, a farfalla. Autoadesivi e mono uso per una serata speciale. Evitate quelli con le nappine che sotto la camicetta fanno l’effetto Goldrake,
Un cubetto di ghiaccio in bocca è utile soprattutto d’estate. Se poi ci si gioca in modo concentrico oppure se si disegnano curve immaginarie, l’eccitazione è garantita. Sconsiglio se si è soggetti a malattie da raffreddamento o se vi chiamate Geremia (Lettiga).
Dicono che le carezze ricevute da mani callose e vissute siano sublimi. Elogio degli agricoltori.

Avanzato
I vibratori non sono solo fallici o clitoridei. Il magico mondo degli oggetti del piacere include gli stimolatori per seno o capezzoli. Argomenterò presto in un altro post. Nel frattempo evitate spazzolini elettrici per l’igiene dei denti.
Dessert time: tiramisù a sinistra e sorbetto al limone a destra. Alternando baci e sensazioni del gusto, state però attenti alle lenzuola. Consiglio una location ruspante come la tavola infarinata di “Il postino suona sempre due volte”
La “Cow girl position” è perfetta per giocare. Il seno accarezza, strofina, e schiaffeggia. (Quest’ultima performance solo per chi ha seni abbondanti)

Ringrazio Bonnie Logan per l’ispirazione e ovviamente tra un Breast Sex e un Normal Sex, non dimenticate di controllare il seno: i baci, i titillamenti e le carezze del partner sono importanti, come pure autopalpazione, ecografia e mammografia.

Potete seguirmi anche sul mio sito http://www.sensualcoach.it/