“Avete fatto una grande impresa sbaragliando la stampa corrotta grazie alla guida di Beppe. Anche nel Regno Unito, dove sono detenuto illegalmente da sei anni, c’è chi sta facendo una cosa simile, penso a Jeremy Corbin. Vedere quello che state facendo voi in Italia mi dà conforto”. Lo dice Julian Assange, il giornalista fondatore di Wikileaks in collegamento con la festa M5S a Palermo