Una campagna pubblicitaria di materassi fa infuriare gli Stati Uniti. La compagnia “Miracle Mattress” di San Antonio, Texas, ha ritirato uno spot con il quale lanciava la “promozione torri gemelle” (in inglese “Twin Tower sale”) in occasione del quindicinale dell’attentato terroristico al ‘World Trade Center‘. “Quale modo migliore per ricordare l’11 settembre se non con la promozione torri gemelle?” recita la donna nello spot.  E continua “Da adesso puoi comprare un materasso di qualsiasi taglia al prezzo del singolo – “twin”, in inglese – Poi, viene inscenato l’attacco alle torri gemelle:  la donna spinge i due attori alle sue spalle contro due colonne di materassi, che cadono a terra come un castello di carte. Ma la trovata non è piaciuta agli americani che l’hanno definita “disgustosa” e offesensiva”, costringendo la compagnia texana a ritirare la pubblicità